Skip to content

Pensateci bene

11/02/2008

Vista la piccola polemica che già sta montando in rete, prima che monti troppo e al fine di evitare spiacevoli equivoci, preciso subito quanto segue:

1) Beppe Severgnini, nella sua rubrica “passaggi” sul Corriere della sera di oggi, lunedì 11 febbraio 2008, non ha affatto copiato la battuta uscita il 6 febbraio su Left Wing. Le due battute sono assolutamente inconfondibili. Per fare un solo esempio, la punteggiatura è completamente diversa: dove noi avevamo messo punto e a capo, Severgnini mette punto e di seguito.

2) Ammesso e non concesso che tra le due rubriche vi sia una qualche lontana somiglianza, ricordiamo a tutti che la storia della scienza e della filosofia trabocca di scoperte compiute più o meno in contemporanea da pensatori diversi, in modo del tutto indipendente l’uno dall’altro. E stupisce doverlo ricordare a un blog chiamato Leibniz.

3) Considerato quanto precede, a tutela del buon nome di ognuno e al fine di scongiurare spiacevoli equivoci, si avverte sin d’ora che chiunque in qualsiasi forma e su qualsiasi supporto dovesse affermare che Beppe Severgnini copia le sue battute da Left Wing sarà immediatamente querelato. Da Left Wing, s’intende.

P.S. E vale anche per te.

About these ads
11 commenti leave one →
  1. Roberto permalink
    11/02/2008 14:53

    OK: lasciatemi solo il tempo di avvisare un mio amico al quale avevo fatto notare la coincidenza, senza peraltro, colpevolmente, lo riconosco, rilevare la punteggiatura

  2. 11/02/2008 15:37

    Pensa che l’ho citata nella mia rubrichetta sul Magazine. Ma ho messo il link al sito del filosofo in persona. In stampa venerdi’ scorso e pubblicata giovedi’ prox. Non ricordo con quale punteggiatura.
    v.

  3. 11/02/2008 15:46

    Mi scuso (ancora non ho ben capito con chi…))

  4. francesco cundari permalink
    11/02/2008 15:52

    Niente panico. Si faceva per scherzare (la battuta è uscita su Left Wing ed è di Massimo, che scrive su Left Wing e che il giorno dopo l’ha messa pure sul suo blog)

  5. Roberto permalink
    11/02/2008 16:41

    Comunque mi sa che non tutti si attengono alla vostra “diffida”. Camillo c’è andato giù con la sciabola …

  6. Roberto permalink
    11/02/2008 16:44

    Non è questa la sede ma non so come altro fare. Ritieni di fare un posto relativamente all’esclusione dei radicali dal PD (a partire dalle primarie, fino alle odierne liste)? Personalmente, non per scimmiottare Wittgenstein ma per sincera convinzione, credo che includere la Binetti ed escludere Pannella & C. (e peggio ancora apparentarsi con Di Pietro, ove mai accadesse) sia un errore e mi piacerebbe conoscere la tua opinione, se ti è possibile.
    Grazie

  7. 11/02/2008 16:53

    I earn, you read, they pay (©stamparassegnata)

  8. marc permalink
    11/02/2008 18:49

    E’ tipico di giornalisti, comici e televisivi: non avendo cultura, copiano.
    La biblioteca di Severgnini consiste nel dizionario d’Inglese, di italiano e il grande libro della Soria dell’Inter. Beato lui, è plurimiliardario.

  9. francesco cundari permalink
    11/02/2008 21:32

    Per Roberto: la mia opinione in merito la trovi qui (dove si sosteneva che la cosa migliore, secondo me, sarebbe stata allearsi con tutti tranne di pietro)

  10. 12/02/2008 11:34

    evidentemente Veltroni te lo fa per dispetto: si allea solo con Di Peitro.

Trackbacks

  1. Abrogare Severgnini | leibniz

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 61 follower